Film: Nudisti per caso


 
Inseriamo questa indicazione per dovere di cronaca. Purtroppo il film propone un'immagine che non corrisponde alla realtà del naturismo.

Massimo Guiggiani e Andrea Grasselli



Di seguito la presa di posizione ufficiale della FFN (Federazione Francese di Naturismo):

Les TeXtiles,
un film Franck Landron, avec Barbara Schulz et Alexandre Brasseur

Versione italiana : Nudisti per caso
Un film di Franck Landron, con Barbara Schulz e Alexandre Brasseur



Sono andato a vedere il film venerdì alla proiezione delle 10.10 all'UGC di Bercy e devo dire che ho trovato pochissime relazioni tra i propositi di Franck Landron nel comunicato stampa, la presentazione e ciò che mostra il film.
Di naturisti, non ne ho visti. I personaggi mostrati nel film sono scambisti, guardoni e altri ossessionati dal sesso che deformano il naturismo per giustificare la loro nudità pubblica. Si può perfino parlare di caricature. In quanto militante naturista, mi sento insultato. Se in un centro o su una spiaggia constatassi comportamenti simili, il mio primo riflesso sarebbe di chiamare la gendarmeria e di esporre querela per esibizione sessuale.
Mi si risponderà: "E Cap d'Agde ?". Non ci sono mai andato, e non sono molto attirato da questo luogo. Ma tutte le persone credibili che conosco e che lo frequentano sono d’accordo nel dire che la parte di spostati e altri ossessionati del sesso è marginale, ma purtroppo visibile, e soprattutto pronta a farsi filmare da televisioni con problemi di audience.
Non so come siano stati reclutate le comparse del film ma fatico a immaginare che dei naturisti possano avere accettato di partecipare a delle scene che sono in maniera evidente agli antipodi del nostro modo di vita. Può darsi che alcuni, per ingenuità, si siano fatti trascinare nel gioco. Penso che non devono essere molto fieri del risultato.
Per la promozione del film, Barbara Schultz è intervenuta su molti palcoscenici per dire ciò che pensa del naturismo. La credo sincera quando dice che non lo conosceva prima, ma dopo aver visto il film, capisco meglio la sua reazione. Se il mio primo contatto naturista fosse stato lo stesso, non sarei qui a scrivere e a militare per un movimento che propone un vero progetto di vita.
Capirete quindi che mi è assolutamente impossibile associare il nome della Federazione Francese di Naturismo con una qualsivoglia azione di promozione di questo film in occasione della giornata del naturismo del 19 giugno.
Penso che sarebbe stato possibile, partendo dalla stessa idea di base, scrivere uno scenario dove il confronto di Sophie con la nudità, lo sguardo di suo marito e lo sguardo dell’altro in un contesto naturista avrebbe permesso degli sviluppi più profondi e soprattutto più conformi alle intenzioni proclamate da Franck Landron.
Essendo il film di genere commedia, ci sarebbe stata materia per sviluppare situazioni che si prestavano a ridere o sorridere, anche a calcare il tratto come è necessario nella caricatura. Ma qui non siamo più nel registro della caricatura, siamo in quello della disinformazione.

Jean-Michel Grange
Incaricato della comunicazione esterna della FFN (Federazione Francese di Naturismo)

Testo tratto dal sito della FFN: www.ffn-naturisme.com




Italia Naturista - naturismo in italia


Sinossi (tratta dal sito www.nudistipercaso.it)

Sophie e Olivier sono una coppia giovane, normale, e sono proprietari di un forno a Parigi. Olivier si alza alle tre di notte per fare il pane e Sophie si divide tra il banco del negozio e la cura dei due figli. La vita è scandita dai ritmi pesanti del lavoro; di giorno Olivier dorme e sembra non accorgersi più delle grazie della moglie.
La stanchezza si mangia gli abbracci e le tenerezze dei primi tempi.
Leggendo un annuncio affisso sulla board del negozio Olivier, e dopo qualche esitazione, Sophie, si mettono in contatto con Paul e Colette, una strana coppia di anziani scollacciati che hanno messo in vendita a un prezzo bassissimo la loro quota di una villetta al mare in multiproprietà... un vero affare!
Sophie e Olivier decidono di comprare la casa senza andare a vederla. Finalmente Sophie parte per il mare con i bambini e scopre che la villetta a buon mercato è nel cuore di un villaggio di nudisti integralisti.
Dopo lo shock iniziale, Sophie, in attesa dell'arrivo di Olivier, comincia a conoscere quello strano mondo di luci e ombre (i triangoli erotici dei vicini che Sophie spia dal suo giardino e le partouze notturne in riva al mare) e alla fine il turbamento iniziale si scioglie in un finale inaspettato...


La produzione (tratta dal sito www.nudistipercaso.it)

La storia attuale e assolutamente verosimile di Sophie e Oliver, che si snoda attraverso una serie di momenti spesso comici, è un prestesto per mostrare i tiri che a volte gioca il caso: quella che doveva essere una vacanza familiare diventa una rivoluzione che scompiglia le pagine fin troppo ordinate della routine del quotidiano vivere.
Spühie, che è la vera protagonista e che dà inizio al cambiamento radicale che porterà nuova envergia nella sua vita e nel rapporto con il marito, si trova ad affrontare una nuova situazione che fa scoppiare le contraddizioni e le fa rispcoprire la voglia di anticonformismo, di seduzione, di desiderio, di sesso.
È uno sguardo su un campionario umano che ci troviamo accanto tutti i giorni e che viene preso in giro garbatamente. Mostra l'integralismo e l'intolleranza intrinseca di tanti che invece si dicono, magari anche in buona fede, contrari a ogni forma di costrizione - esilarante la predica della naturista dura e pura, che in nome della purezza del suo ideale caccia Olivier dal supermercato perché è un "tessile". È un campionario dell'umana debolezza - all'ideale sublime di vivere nell'innocenza dello stato di natura, si mischiano le ombre del gregge di guardoni che battono la spiaggia giorno e notte e che seguono Sophie fino in acqua.


Locandina originale (tratta dal sito www.ocean-films.com/lestextiles)

Italia Naturista - naturismo in italia




Facendo click qui riceverai notizie riguardo naturisti e naturismo in italia.
Inoltre, potrai approfondire temi come vacanze naturiste.
Assemblea Ordinaria dei Soci | Incontro naturista a Muggiò (MI) | Sconto crociere naturiste in Croazia (Sconto crociere Croazia) | Naturisti: tutti d'accordo per una legge di settore | Gennaio 2012 | Febbraio 2012 | Lungo il Trebbia va in scena la battaglia del nudo (Trebbia: battaglia del nudo) | Congresso FNI/INF 2010 (Congresso 2010) | Naturismo a Piacenza | Affiliazione di Sicilia Naturista all'ANITA (Affiliazione Sicilia Naturista) | Gita all'Ile du Levant: dopo la montagna il mare, un altro incontro riuscito (Ile du Levant 2002 (di Franca e Francesco)) | Grillini: interrogazione parlamentare 31.07.2006 | Decimo Anniversario al Diaterna | Vacanzieri nudi alla meta | menù principale | pagina iniziale




A.N.ITA. - Associazione Naturista ItalianaForumItalia Naturista - naturismo in italiaFederazione Intarnazionale Nauturista


sfoglia questo sito in modalità grafica (consigliato)