Grillini: Interrogazione sul naturismo 19.10.2005


 
On. Franco Grillini. Interrogazione sul naturismo: "Basta con gli interventi di polizia archiviati, poi, dai giudici".


Segue testo interrogazione e firmatari.

Interrogazione: al Ministro degli Interni


Premesso che:

  • sul territorio nazionale, ogni estate sono assai numerose le denunce, elevate dalle forze dell’ordine per “atti contrari alla pubblica decenza”, art. 726 c.p., nei confronti di persone che praticano il naturismo in luoghi isolati e tradizionalmente frequentati dai naturisti stessi;

  • la pratica della nudità in comune, in taluni luoghi, è il fondamento della filosofia naturista, diffusa, praticata e promossa da tempo in tutto il resto d’Europa e del mondo civile e che tale pratica, anche in Italia, ha radici ultra trentennali;

  • nei giorni scorsi, due diversi giudici di pace di La Spezia hanno accolto in pieno la richiesta di archiviazione avanzata dal Pm per il caso di due naturisti denunciati dai carabinieri per “atti contrari alla pubblica decenza” la scorsa estate in località Punta Bianca (SP). I giudici hanno ritenuto che non sussistevano responsabilità perseguibili penalmente da parte dei naturisti, giungendo alla conclusione che il nudismo, purché non ostentato, è lecito;

  • considerando che nel corso degli ultimi anni, la Corte di Cassazione ha emesso sentenze nelle quali viene affermato che la pratica del naturismo non ha rilevanza giuridica in quanto con il nudismo non si esplica un atto di rilevanza penale. Nelle sentenze 3557/2000 e 1765/2000 della predetta Corte, infatti, si afferma che “appare evidente che non può considerarsi indecente la nudità integrale di un naturista in una spiaggia riservata ai nudisti o da essi solitamente frequentata".

  • considerando anche che, sono oramai numerosi i casi in cui per queste denunce i naturisti vengono regolarmente assolti con formula piena o i loro casi archiviati, in quanto tutti i giudici che si sono dovuti esprimere in materia di nudismo, hanno ritenuto che il comune senso del pudore, unico riferimento a cui ricondurre le valutazioni per stabilire la leicità o meno del naturismo, ha subito negli anni una dilatazione che di fatto si risolve nell’ammissibilità del nudismo, purché non ostentato. La giurisprudenza di merito cioè, si è ormai attestata su univoche posizioni per le quali il nudismo, praticato in luoghi isolati e non tradizionalmente frequentati, perde qualsiasi carattere di offensività del sentimento di decoro o di riserbo.

  • tenendo presente che sono circa 500.000 i cittadini italiani che praticano il naturismo come scelta di vita sana, rispettosa degli altri e dell’ambiente naturale;

  • tenuto conto che è stata messa in calendario in Parlamento in Commissione Affari Sociali la proposta di legge n. 5194 “Depenalizzazione della pratica del naturismo e disciplina delle strutture turistico-ricreative” presentata il 28 luglio 2004 volta a riconoscere la pratica del naturismo nel nostro paese;

Per sapere:

  • quali sono le ragioni per le quali, con ingenti spese, le forze dell’ordine organizzano vere e azioni repressive verso comportamenti che non hanno alcuna rilevanza penale;

  • se le forze dell’ordine che operano in borghese fanno parte di gruppi speciali appositamente addestrati per colpire i naturisti e se ciò rientri nella legalità in uno stato democratico e paese civile;

  • se Ella condivide che, a fronte di un arretratissimo “codice Rocco”, il Parlamento debba prendere finalmente atto della necessità di una legge che regolamenta il naturismo e che escluda dall’articolo 726 c.p. la punibilità della nudità naturista.


FIRMATARI

Franco Grillini
Grazia Labate
Fabrizio Vigni
Gloria Buffo
Katia Zanotti
Lalla Trupia
Fulvia Bandoli
Valerio Calzolaio
Marisa Abbondanzieri
Massimo Zunino
Giorgio Benvenuto
Laura Pennacchi
Giovanni Bellini
Silvana Dameri
Alfonso Gianni
Titti de Simone


Seguendo questo link potrai approfondire argomenti quali campeggi nudisti e viaggi nudisti.
Si trattano inoltre argomenti quali viaggio naturista.
Incontri naturisti a Milano (Piscina a Milano) | Un bel modo per diventare naturisti | Il sindaco di Grosseto si mobilita | Capocotta, salviamo le dune | Incontri Naturisti a Milano | La giornata della serenità naturista | Assemblea Nazionale 2009 | Se le leggi ci sono, vanno rispettate (Le leggi vanno rispettate) | Capocotta: oltre il danno la beffa | Gruppo Naturisti Ticino | Festa al Nido dell'Aquila | Tintarella integrale per naturisti doc | menù principale | pagina iniziale




A.N.ITA. - Associazione Naturista ItalianaForumItalia Naturista - naturismo in italiaFederazione Intarnazionale Nauturista


sfoglia questo sito in modalità grafica (consigliato)