Manifestazione ad Alberese con intervento dei carabinieri 1


 
da Il Tirreno di martedì 9 settembre 2003

MANIFESTAZIONE A COLLELUNGO

Raduno di nudisti
«Vogliamo una spiaggia»


Italia Naturista - naturismo in italiaALBERESE. Domenica, a Collelungo, nella spiaggia del Parco della Maremma, si erano dati appuntamento, decine di nudisti provenienti da diverse regioni d'Italia. Avrebbe dovuto essere una giornata di relax, una pacifica dimostrazione nei confronti di quanti continuano ad osteggiare questa pratica sulla costa grossetana. Bandiere, cartelli colorati, ombrelloni e striscioni per rilanciare una provocazione, per mettere «in spiaggia» le proprie ragioni. E' filato tutto liscio fino al pomeriggio, quando sono intervenuti i carabinieri della stazione di Alberese, accompagnati da due guardiaparco. A conclusione di due ore di serrato confronto, è stato redatto un verbale e scattate una serie di fotografie ai cartelli piantati sull'arenile.
Tra i naturisti c'erano anche il professor Massimo Guiggiani (il leader dell'Anita Toscana), il famoso avvocato romagnolo Jean Pascal Marcacci e Francesco Ballardini (vicepresidente nazionale dell'Anita). I carabinieri sono arrivati intorno alle 16 dalla strada degli Olivi. Hanno chiesto informazioni su quello che si configurava come un raduno in costumi adamitici.
Qui, peraltro, non è una novità. I nudisti ci sono praticamente ogni giorno, da marzo-aprile fino ad ottobre. Domenica la presenza era più che mai numerosa; famiglie con bambini, coppie, persone di ogni età, che da mesi chiedono a gran voce il riconoscimento del tratto di spiaggia di Collelungo come «naturista», in virtù del fatto che in questo angolo di Parco, da trent'anni, si pratica il nudismo.
«Le bandiere e gli striscioni - spiega Massimo Guiggiani - avevano anche la funzione di rispetto nei confronti dei bagnanti non naturisti: servono infatti ad indicare chiaramente che possono incontrare delle persone nude; ovviamente non hanno lo scopo di delimitare il territorio. Chiunque è libero di utilizzare la spiaggia come crede».
Guiggiani ha quindi chiesto ed ottenuto che la sua dichiarazione fosse messa a verbale, e successivamente trasmessa al Procuratore della Repubblica: «Ho ricordato - spiega - le sentenze assolutorie del giudice di pace di Grosseto e della Corte di Cassazione, con le quali si dichiara, a chiare lettere, che il naturismo non riveste alcuna rilevanza penale. Da sottolineare, cosa incomprensibile, che per il momento io non sono stato denunciato. Il verbale che hanno fatto i Carabinieri, infatti, non è di denuncia. Questo me lo hanno detto espressamente. E allora mi chiedo: perchè si usano due pesi e due misure? I naturisti beccati singolarmente o in coppia nei mesi di luglio e agosto sono stati denunciati, io no! E come me tutti gli altri amici che si trovavano lì domenica. Molti di loro si sono presentati nudi, con la carta d'identità in mano, chiedendo che venissero prese anche le loro generalità, ma questo non è accaduto». Guiggiani si dice infine convinto che quanto avvenuto questa estate a Marina di Alberese (le denunce, i blitz dei carabinieri) non abbia alcun fondamento giuridico e chiede che le autorità competenti, e in particolare il sindaco Antichi e il Prefetto, si esprimano al riguardo, così come il presidente del Parco della Maremma.
Del primo cittadino di Grosseto e dei vertici del'Ente Parco si conoscono, peraltro, già da tempo le posizioni. Della possibilità di istituire una spiaggia naturista nella zona di Collelungo se ne sta discutendo da mesi nel quadro complessivo del nuovo piano territoriale del Parco, in fase di redazione. I tempi non sono certi, ma è possibile che, in un modo o nell'altro, lungo il litorale del parco venga trovata una fetta di spiaggia da riservare ai nudisti e se ciò avvenisse sarebbe una delle poche, ufficiali, che al momento esistono in Italia.


Qui potrai approfondire argomenti quali anita e nudismo in italia.
Inoltre, potrai approfondire temi come escursioni nudiste.
B&B Naturista Physis (B&B Naturista Physis - Mazara del Vallo (TP)) | Romito paradiso dei nudisti | Riflessioni naturiste…ricordando la Corsica | Nudi sulla spiaggia? Si può. | Iscrizione all'ANITA | Capocotta non basta, vogliamo Castelporziano | Resoconto raduno in difesa del naturismo | Naturisti alla conquista di Nido dell’Aquila | Grillini: Interrogazione sul naturismo 19.10.2005 | Incontri naturisti a Milano (Piscina a Milano) | Un bel modo per diventare naturisti | Il sindaco di Grosseto si mobilita | Capocotta, salviamo le dune | Incontri Naturisti a Milano | menù principale | pagina iniziale




A.N.ITA. - Associazione Naturista ItalianaForumItalia Naturista - naturismo in italiaFederazione Intarnazionale Nauturista


sfoglia questo sito in modalità grafica (consigliato)