In piscina senza veli: nasce la Milano nudista


 
articolo tratto da Libero del 21 gennaio 2004

IN PISCINA "SENZA VELI"
NASCE LA MILANO NUDISTA


L'impianto di viale Lucania una volta al mese riserva sauna, idromassaggio e bagno turco ai naturisti Anche a Milano esiste una piscina naturista.
Una vasca al coperto dove i cultori del nudismo possono finalmente nuotare e fare dei corsi di acquagym privi di quel costume che per loro rappresenta una limitazione di libertà.
Fino a qualche tempo fa i naturisti potevano permettersi di entrare in contatto con l'elemento acqua, a loro caro, solo nelle spiagge naturiste presenti in Italia. Preconcetti di ogni natura da parte dei gestori di strutture sportive cittadine gli impedivano di poterlo fare anche in inverno.
Ora grazie all'apertura mentale del responsabile della Piscina Accadueò di viale Lucania, Andrea Sironi, i soci dell'Unione naturisti italiani della Lombardia, più o meno una volta al mese possono trascorrere tre ore di assoluta libertà all'interno del centro che oltre alla piscina, possiede anche sauna, vasche idromassaggi e bagno turco.
Dalle 18.30 alle 21.30 circa 70 soci dell'associazione naturista, girano tranquillamente tra le varie strutture del centro senza doversi preoccupare del giudizio della gente. "Per noi è una conquista importante", spiega Nicolò Spinicchia, presidente della sezione regionale del sodalizio, "purtroppo il pensiero conservatore della nostra società non ci aveva mai, prima d'ora, permesso di dimostrare che naturista non è sinonimo di perversione né tanto meno di sesso libero". "Naturista per la nostra associazione significa non solo nudista", precisa Spinicchia, "ma anche amante della vita all'aria aperta, dell'esercizio fisico, dell'alimentazione e medicina naturale, della pace, della protezione della natura, degli animali e dell'ambiente".
Chi immagina quindi che alle serate di piscina naturista sia garantita un'avventura a sfondo sessuale o di sesso promiscuo si sbaglia. I partecipanti sono, infatti, per lo più intere famiglie con bambini che approfittano dell'occasione per condividere con amici il comune culto del naturismo.
Per accedere alle serate inoltre è necessario essere iscritti all'associazione e la stessa si riserva di allontanare chiunque adotti dei comportamenti scorretti. Ma fino ad ora nel centro di Viale Lucania non ce n'è mai stato bisogno. "All'inizio quando mi venne chiesto di affittare il centro ai naturisti rimasi un po' perplesso", confida Andrea Sironi, responsabile di Accadueò, "nonostante la nostra linea conservatrice decisi comunque di fare una serata di prova. L'iniziativa andò bene e mi permise di rendermi conto che i preconcetti su queste persone sono del tutto infondati". Così la pensano anche gli istruttori di acquagym che sebbene indossino la loro divisa, non hanno trovato nessuna difficoltà ad insegnare a clienti nudi la loro disciplina.
Oltre all'Uni Lombardia anche l'A.ni.ta, associazione naturisti italiani, propone le serate di piscina naturale. L'unico centro comunque è l'Accadueò.
"Anche se i tempi stanno cambiando abbiamo ancora tanta strada da fare prima che ogni pregiudizio nei nostri confronti scompaia", afferma Nicolò Spinichia, "la colpa non è solo della società in cui viviamo, ma anche nostra che abbiamo ancora paura del giudizio della gente e non sappiamo diffondere con i mezzi d'informazione gli alti valori di cui siamo portatori".
In attesa di tempi migliori, i soci dell' Uni-lombardia si preparano alla prossima serata di piscina naturale in programma al centro Accadueò il prossimo 15 febbraio.

Sabrina Loi



In questa pagina riceverai notizie riguardo anita e spiagge naturiste nudiste veneto.
Inoltre, potrai approfondire temi come club nudista.
Un bagno di natura | Ci osteggiano e poi ci spiano | Soggiorno ad Andalo | Capocotta - i naturisti: il comune vuole salvare gli abusi (Capocotta: comune vuole salvare abusi) | Multe pure ai parlamentari | Serata naturista al Serpiano | Primo compleanno sito | Superate le 500'000 visite del sito (Superate 500'000 visite) | Non limitate la libertà ma dateci una spiaggia | A.N.ITA. informa | Notte bianca ad Andalo | Turismo senza veli, un patrimonio senza spiagge | menù principale | pagina iniziale




A.N.ITA. - Associazione Naturista ItalianaForumItalia Naturista - naturismo in italiaFederazione Intarnazionale Nauturista


sfoglia questo sito in modalità grafica (consigliato)