Resoconto raduno in difesa del naturismo


 
Riassunto del resoconto scritto da Frédéric Chandelier in merito al

Raduno del 12 e 13 marzo 2005 in difesa del naturismo alla spiaggia e campeggio dei Templiers, nelle Gole dell'Ardèche (Francia)


C'è stata una mobilitazione di circa 100 persone (60 sabato e 40 domenica) per difendere la nostra spiaggia dei Templiers. Pensiamo che sia un'ottima partecipazione, tenendo conto del mese di marzo e delle lunghe distanze da percorrere.

Grazie a tutti coloro che hanno intrapreso il viaggio.
Grazie a tutti coloro che hanno scritto alle autorità e ci hanno incoraggiato con messaggi.
Grazie alla FFN presente con i suoi delegati.
Grazie ai collaboratori del campeggio che hanno sostenuto i proprietari.
Grazie a Michel Pivert, memoria storica vivente delle Gole dell'Ardèche.

Le due giornate sono state molto conviviali ed animate da discussioni sulla situazione attuale.

Sabato pomeriggio abbiamo avuto la presenza di un gruppo del canale televisivo nazionale France 3 e di quattro giornalisti di testate differenti. Sono state inoltre realizzate tre interviste telefoniche. Riguardo al servizio su France 3 (durata 2 minuti e 30 secondi), bisogna sapere che la partita non era facile, perché il giornalista aveva chiaramente un a priori sul dossier. Era arrivato pensando di filmare un campeggio chiuso e si è ritrovato davanti un gruppo impressionante di 60 persone pronte a farsi intervistare. Sulla base di documenti probanti e delle spiegazioni di Michel Pivert, il giornalista ha rivisto il suo giudizio e orientato il servizio sulla realtà: "l'espropriazione dei Templiers al profitto della lobby dei noleggiatori di canoe".

Questo servizio, integrato con un'intervista al sindaco, ci è favorevole soprattutto per la rivelazione di quest'ultimo: "I professionisti ci hanno chiesto di riconsiderare la capacità delle aree di bivacco. Bene, non ci sono ragioni per non intavolare negoziazioni. Ma questa decisione appartiene solamente al Ministero dell'ambiente". Visibilmente molto imbarazzato, il Sindaco molla finalmente l'osso!! La sicurezza del campeggio è stata solo un pretesto in tutto questo affare.

Bisogna sapere in effetti che le aree di bivacco sono al limite dell'esplosione. È diventato quindi interessante, per non dire indispensabile, trovare un numero di posti supplementari perché i posti disponibili sono bloccati dal decreto del 1980 che fissa le regole della Riserva naturale. È qui che interviene la lobby dei noleggiatori che fa pressione sui sindaci dei comuni della Riserva. Ma si tratta di una pressione leggera, perché i più grandi noleggiatori sono anche alla testa dei comuni!!

L'obiettivo sarebbe di raddoppiare il numero di posti nei bivacchi per i canoisti, passando dagli attuali 500 a 1000 posti. Nella Riserva naturale aumenterebbe fortemente il turismo di massa, con conseguenze negative per il fiume e per l'ambiente circostante. La spiaggia e il campeggio dei Templiers sono vittime di intrallazzi politici ed economici. Il CNGA (Club Naturista delle Gole dell'Ardèche) chiederà un incontro con il Prefetto: il cielo dovrebbe schiarirsi nei prossimi giorni. Ne siamo persuasi.

Di un ottimismo selvaggio, penso sinceramente che festeggeremo insieme alla spiaggia dei Templiers i 25 anni della Riserva naturale e i 31 anni del campeggio (la festa dei 30 anni era stata compromessa nel 2004 dall'decreto di chiusura da parte del municipio!!). Ciò che il sotto-prefetto non ha capito, è che i naturisti, per la natura stessa della loro pratica, sono per forza dei militanti che si battono da sempre per difendere le loro libertà. Il sotto-prefetto ci ha sottostimati e addirittura disprezzati, noi gli mostreremo che siamo forti, uniti e determinati.

Cari amici, grazie per la vostra mobilitazione. Il seguito fra alcuni giorni.

Frédéric Chandelier
CNGA (Club Naturista delle Gole dell’Ardèche)

Italia Naturista - naturismo in italia




Seguendo questo link riceverai notizie riguardo viaggi nudisti e naturista.
Inoltre, potrai approfondire temi come club nudista.
Naturisti alla conquista di Nido dell’Aquila | Grillini: Interrogazione sul naturismo 19.10.2005 | Incontri naturisti a Milano (Piscina a Milano) | Un bel modo per diventare naturisti | Il sindaco di Grosseto si mobilita | Capocotta, salviamo le dune | Incontri Naturisti a Milano | La giornata della serenità naturista | Assemblea Nazionale 2009 | Se le leggi ci sono, vanno rispettate (Le leggi vanno rispettate) | Capocotta: oltre il danno la beffa | Gruppo Naturisti Ticino | menù principale | pagina iniziale




A.N.ITA. - Associazione Naturista ItalianaForumItalia Naturista - naturismo in italiaFederazione Intarnazionale Nauturista


sfoglia questo sito in modalità grafica (consigliato)