Naturismo un diritto da riconoscere

Naturismo, un diritto da riconoscere,
un'opportunità di rilancio turistico


24 novembre 2020

"Dopo la risposta data dal Ministro di Grazia e Giustizia Alfonso Bonafede all'interrogazione a risposta scritta n. 4-07245 (già n. 3-01162) sul naturismo, presentata alla Camera dei Deputati da parte dell'On. Stefania Ascari (M5S), quattordici realtà associative naturiste hanno inviato una lettera ai Parlamentari Italiani.
Nel documento si chiede a tutti i Senatori ed Onorevoli di farsi promotori, in tempi celeri, di una proposta di legge che riconosca il Diritto per i Cittadini a praticare in Italia il Naturismo, che affermi che l’art.726 del C.P. non si applica al Naturismo e che metta in moto una serie di iniziative regionali e locali affinché il Naturismo diventi un volano di rilancio post pandemia del sistema turistico italiano."

Giampietro Tentori
Presidente A.N.ITA.
Associazione Naturista Italiana

lettera parlamentari per Legge Naturismo


(Photo by DDP on Unsplash)

Rivista di attualità e cultura Naturista
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

italiaNATURISTA
Editore e Redazione
A.N.ITA. Località Stopada, 1 - 23868 Valmadrera LC
C.F. 80203710159

© A.N.ITA. - Tutto il materiale pubblicato in questo sito è di proprietà di A.N.ITA. - Associazione Naturista Italiana aps (o dei relativi autori, dove specificato). È vietato l'utilizzo, la copia, la riproduzione o la divulgazione a fini commerciali dei materiali in qualunque forma e formato senza citazione della fonte. I loghi A.N.ITA. e italiaNATURISTA sono marchi registrati nel 2019.